Seleziona una pagina

Cicloturismo in E-bike: un’esperienza alla portata di tutti

Il cicloturismo in E-bike è un metodo straordinario e unico per scoprire nuovi luoghi e vivere esperienze uniche.

Il cicloturismo in e-bike si è sviluppato negli ultimi anni, dando la possibilità ad un’ampia fascia di persone di poter viaggiare tramite le due ruote.

Il motivo di questa diffusione va ricercato in diversi fattori, tra i quali l’espansione del mercato e il miglioramento della tecnologia e delle performance delle bici. Oltre a questi sono stati fondamentali anche la maggior diffusione di servizi per i ciclisti e l’apertura verso un pubblico che non utilizzava la bicicletta ma che, grazie all’aiuto della pedalata assistita elettrica, ha deciso di provare questa tipologia di viaggio.

Perché scegliere il cicloturismo in E-bike?

I motivi sono tanti: dal divertimento di pedalare senza fare fatica alla possibilità di viaggiare in modo eco-friendly, le e-bike soddisfano ogni bisogno. E così persino i più forti e preparati ciclisti tradizionali rimangono positivamente colpiti dai vantaggi di una bike elettrica.

Con una bici a pedalata assistita è possibile modulare l’apporto del motore. Anche se la fatica non scompare totalmente (se no il divertimento dov’è?) si può scegliere quando fare più attività muscolare, con la sicurezza che in ogni momento è possibile aumentare l’assistenza del motore elettrico.

Inoltre, se si viaggia in compagnia, non ci saranno più ciclisti molto veloci che distanziano il resto del gruppo o un po’ lenti che bloccano il viaggio: con un maggiore o minore aiuto, la velocità sarà la stessa per tutti.

In aggiunta, con le bici a pedalata assistita o le e-mtb è possibile anche affrontare viaggi con bagagli pesanti o con un bambino nel seggiolino, infatti l’aiuto elettrico permette di andare molto più lontano e percorrere più chilometri rispetto all’impiego di una bici muscolare. L’unica accortezza è che maggiore è il peso sulla bici, maggiore sarà l’utilizzo della batteria.

L’unica limitazione nell’utilizzo delle E-bike per il cicloturismo è il consumo della batteria. In realtà nemmeno questi contrattempo è grave, in quanto si stanno diffondendo lungo i percorsi cicloturistici delle colonnine di ricarica, veri e propri ebike point: nel display delle bici è possibile controllare la ricarica, dunque è facilmente prevedibile una tappa di ricarica per tempo, approfittando della sosta anche per uno spuntino o una degustazione.

cicloturismo in e-bike - colonnina-di-ricarica-ebike

Nella foto la colonnina di ricarica che Emotion Bike ha montato presso l’azienda agricola Ottaviani Winery

Il cicloturismo in E-bike attraverso il noleggio: una comodità ed un risparmio.

Oltre ai vantaggi già elencati, non bisogna dimenticarsi che spostandosi in sella possono risparmiano somme di denaro alle volte anche notevoli. Inoltre, è possibile anche noleggiare le biciclette a pedalata assistita, una soluzione interessante per chi volesse provarla prima di acquistarla o vuole vivere un’esperienza diversa senza l’onere di comprarla.

Grazie all’e-bike è possibile fermarsi lungo la strada ogni volta che si desidera ed il viaggio diventa più importante della meta finale: le tappe intermedie hanno lo stesso valore dell’arrivo e spesso riservano stupende e imprevedibili sorprese.

cicloturismo in e-bike: cicloturisti in gruppo a Cesenatico

Un gruppo di cicloturisti in sella alle ebike durante un tour a Longiano organizzato da Emotion Bike

Chi sono i cicloturisti che prediligono la bicicletta a pedalata assistita?

Le persone interessate al cicloturismo in e-bike non devono essere necessariamente uomini e donne giovani e ben allenati. Grazie all’assist del motore elettrico, chiunque ha la possibilità di viaggiare in ebike, rendendo l’esperienza a portata di tutti.

Infatti, grazie alla pedalata assistita anche persone di una certa età o con problemi di salute possono mettersi tranquillamente al manubrio.

cicloturismo-in-ebike

Oltre a loro, la bicicletta elettrica attira i giovani che amano spostarsi in totale comodità e senza fare fatica. Sono sempre di più i millennials che decidono di organizzare un viaggio in e-bike per vivere esperienze nuove ed uniche.

Anche per coloro che non hanno voglia o tempo di allenarsi durante l’anno ma non vogliono rinunciare ad una vacanza sostenibile, la bici elettrica è una possibilità comoda e flessibile. O per chi è alle prime esperienze e vuole affrontare un viaggio che senza un aiuto non riuscirebbe a fare.

Ed una volta che provi la bici elettrica non vorresti lasciarla più! E magari anche nella vita di tutti i giorni può essere comoda: andare a lavoro e spostarsi nella città evitando traffico e lunghe code e facendo esercizio fisico senza sudare, con grandi benefici per salute, qualità della vita e ambiente.

 

0 commenti

Invia un commento

Parla con noi